L’alcol è una sostanza naturale prodotta dalla fermentazione dell’orzo (birra) e dell’uva (vino).

Questo processo naturale di fermentazione si arresta a circa il 15% di gradazione alcolica, creando una bibita alcolica debole. Riscaldando e raffreddando una bevanda alcolica debole (distillata), è possibile ottenere percentuali alcoliche maggiori. La birra ha un contenuto di alcol pari al 5%, il vino al 12% e gli alcolici come il gin al 35%. Oltre alla birra, il vino ed i distillati esistono altri tipi di bevande sul mercato. Tra i giovani, vanno di moda i cosiddetti cocktail, come shooter e alcopop (bibite frizzanti a base di alcol). La formula chimica dell’alcol (etanolo) è C 2 H 5Oh.