• L’avvelenamento da alcol può essere fatale
  • In caso di avvelenamento da alcol, occorre richiedere urgentemente l’intervento di un medico
  • Chiedete aiuto e non tentate di far smaltire la sbornia con una dormita

‘Chiunque presenti segni di avvelenamento da alcol ha urgente bisogno di assistenza medica’

L’avvelenamento da alcol è il risultato del consumo di quantità pericolose di alcol. Può essere letale e chi sopravvive può riportare danni cerebrali irreversibili. Quando si consumano quantità eccessive di alcol, la respirazione rallenta e il cervello viene privato di ossigeno. Lo stress causato dalla difficoltà di gestire un’overdose di alcol e la carenza di ossigeno porteranno infine il cervello a arrestare le funzioni corporee che regolano la respirazione e la frequenza cardiaca. Quando ciò avviene, si corre il rischio di morire.

Il consumo rapido ed eccessivo di alcol è particolarmente pericoloso perché si può assumere una quantità di alcol fatale prima di perdere conoscenza. È sempre meglio bere con moderazione e evitare di partecipare a giochi che comportino il consumo rapido o eccessivo di alcol.

I minorenni o chi non ha esperienza con il bere sono particolarmente vulnerabili all’avvelenamento da alcol, comunemente associato con il consumo di eccessive quantità di alcol in un breve lasso di tempo.

Segni premonitori

I segni di un eventuale avvelenamento da alcol includono:

  • Confusione mentale
  • Difficoltà a svegliarsi
  • Torpore, stato d’incoscienza, coma
  • Vomito
  • Convulsioni
  • Respirazione lenta o irregolare (con intervalli tra i respiri superiori a otto secondi)
  • Colorito bluastro pallido e/o sudorazione fredda
  • Bassa temperatura corporea
  • Forte odore di alcol

Si può soffrire di avvelenamento da alcol senza presentare tutti questi segni e sintomi. Se si sospetta un avvelenamento da alcol, chiedete immediatamente l’intervento di un medico. Non bisognerebbe mai tentare di lasciar passare la sbornia ‘dormendoci su’ – potrebbe essere un errore fatale. Il tasso alcolemico – ovvero la concentrazione di alcol nel sangue – può continuare a salire anche dopo la perdita di coscienza.

Se non trattato, l’avvelenamento da alcol può avere le seguenti conseguenze:

  • La vittima può soffocare con il proprio vomito
  • La respirazione rallenta, diventa irregolare e può arrestarsi
  • La frequenza cardiaca diventa irregolare e può arrestarsi
  • La temperatura corporea scende (ipotermia)
  • Il livello di glucosio nel sangue scende (ipoglicemia), causando convulsioni
  • Danni cerebrali permanenti
  • Morte

Agite tempestivamente

Una persona che presenta segni di avvelenamento da alcol ha urgentemente bisogno di assistenza medica. Ecco cosa dovreste fare:

  • Non andare nel panico
  • Chiedere immediatamente l’intervento di un medico – chiamate i numeri di emergenza
  • Girate la persona su un fianco (per evitare che inali o soffochi con il proprio vomito)
  • Mantenere alta la temperatura corporea tenendo la persona al caldo
  • Restare fino all’arrivo di un medico

Non cercate di far smaltire la sbornia con caffè o docce frecce – non funzionano – e non fare affidamento su una semplice dormita. La persona coinvolta potrebbe non svegliarsi mai più.